A Matera la sicurezza si progetta a scuola

0
649

Per il secondo anno consecutivo, l’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” di Matera ha partecipato al programma “La sicurezza a partire dai banchi di scuola”, organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e giunto alla sua terza edizione. Nella giornata del 12 ottobre 2023, all’interno della Sala “Don Franco Taccardi” della parrocchia San Giacomo di Matera, una commissione tecnica, coordinata dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera, ha selezionato i progetti elaborati da quattro prime classi e due seconde classi di scuola media, che prenderanno parte alla gara nazionale. L’occasione è stata propizia anche per consegnare ai ragazzi della classe I B dello scorso anno la medaglia del secondo posto nazionale.

Ai presenti sono pervenuti i saluti dell’ing. Gianluca Giagni (coordinatore del Gruppo Tematico Temporaneo – GTT1 – del Consiglio Nazionale degli Ingegneri) e dell’ing. Tiziana Petrillo (consigliere nazionale e componente GTT1). All’incontro hanno partecipato il dirigente scolastico dell’Istituto Pascoli, prof. Michele Ventrelli, l’ing. Giuseppe Sicolo (presidente dell’Ordine degli Ingegneri) e le referenti del progetto per la scuola e per l’organismo professionale, rispettivamente le proff. Enrica Salomone e Rosanna Bianco, e gli ingg. Luigia Scarpa (vice presidente del Consiglio dell’Ordine e componente GTT1) e Luigi Luca De Marco.

“A giudicare dalle premesse degli scorsi anni, anche i progetti selezionati in questa occasione coltivano l’aspirazione di ben figurare nella competizione nazionale” – ha dichiarato il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Giuseppe Sicolo. “La sensibilità dimostrata verso le importanti tematiche rappresentate dal programma del Consiglio degli Ingegneri ha favorito l’ideazione, da parte delle classi partecipanti, di progetti convincenti dal punto di vista tecnico e perfettamente aderenti agli stringenti criteri della sicurezza. Siamo davvero contenti di collaborare con gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Pascoli”, che sono sempre pronti a fornire un validissimo contributo alle iniziative alle quali, nelle due ultime edizioni, sono stati invitati a partecipare”. Alla prima edizione del programma, presero parte gli studenti dell’Istituto Comprensivo ex Scuola Media Torraca di Matera.